Expat life

Thiago: il Labrador giramondo

Thiago3_AmichediFuso
Written by Nadja Perù

“Un cane non se ne fa niente di macchine costose, case grandi o vestiti fermati… Un bastone marcio per lui è sufficiente. A un cane non importa se sei ricco o povero, brillante o imbranato, intelligente o stupido… Se gli dai il tuo cuore, lui ti darà il suo. Di quante persone si può dire lo stesso? Quante persone possono farti sentire unico, puro, speciale? Quante persone possono farti sentire… Straordinario?” –  dal film “Io & Marley” di David Frankel

Noi Amiche di Fuso siamo tutte amanti degli animali. Chi ha il gatto, chi il cane, chi conigli e tartarughe, chi tutto! Una delle mie care amiche qui a Lima ha un cane fantastico, Thiago, un labrador nero di 40 kg (e passa) di dolcezza! Oggi ve lo presenta lei, Manuela, la sua amica di avventure che lo porta in giro per il mondo nonostante tutte le difficoltà!

Il mio cagnone si chiama Thiago, ha compiuto 4 anni il 16 marzo! 4 anni, 4 paesi! È nato in Italia ma a soli 6 mesi e mezzo ha preso il suo primo aereo per il Perù! Ma mica si è fermato li. Dal Perù ci siamo poi trasferiti in Cile, poi in Canada precisamente nello “Newfoundland & Labrador” ed infine nuovamente in Perù. Seguiamo Luca per il suo lavoro, scopriamo nuovi paesi e nuove culture, nuovi cibi e nuovi amici pelosi!

Thiago è un cane fuori dal comune: è un uragano di dolcezza e spirito di adattamento, educato e cordiale con tutti, paziente e giocherellone, avventuriero come nessuno! Ama i bambini in un modo incredibile e ama giocare con loro!

Da bravo Labrador adora anche l’acqua che sia del mare o semplicemente una pozzanghera, l’importante è tuffarcisi dentro, e vi lascio immaginare poi come si riduce!!

Non è sempre facile portarlo con noi, è un cane grande che ha bisogno di un trasportino gigante e non tutti gli aerei (sopratutto qui) lo possono trasportare! Anche per andare in Canada dal Perù abbiamo avuto una brutta avventura, vi dico solo che siamo dovuti andarlo a prendere facendo 1850 km in macchina (moltiplicate voi per due che a me viene ancora male!), tra freddo e ferry boat perché non c’erano aerei adatti per lui! Sono stati 3 giorni di viaggio, da Montreal, un viaggio bellissimo on the road, ma che fatica! Cosa non si fa per chi si vuole bene, eh!

In Cile poi hanno avuto il coraggio di farlo uscire con il suo kennel (60 kg da prendere al volo) sul nastro bagagli, ma lui continuava ad agitare la sua coda per dirmi: finalmente di nuovo INSIEME!

Thiago2_AmichediFuso

Thiago ha un problema di salute, in Italia è stato sottoposto ad un intervento al gomito perché soffre di una forte displasia, ma lui è uscito dalla veterinaria sulle sue 3 zampe, saltellando pronto per tornare a casa! Quanta ansia avevo ma quanta forza ha lui!

È un cagnone così buono che qui in Perù, alla signora del 5° piano che gli ha sempre vietato di prendere l’ascensore, perché, nonostante le ripetute spiegazioni sul suo stato di salute ha preferito continuare ad essere ignorante, l’ha sempre salutata con 3 giravolte di coda! Mentre io dall’altro lato fumavo di rabbia!

Sempre in Cile, dopo essere stato aggredito, senza motivo, da un cane costandogli 5 punti al pancino, usciva con un bastone tra i denti, in modo che io potessi aiutarlo a difendersi!!!
Quando stavamo in Canada per fare i bisogni anche con le temperature bassissime (meno 45 gradi) ha indossato per la prima volta un “Canada Pooch” e sa cosa significa scivolare su di un lago ghiacciato. Quanto ci siamo divertiti anche lì!

Ha visto e mi ha fatto vedere tramonti mozzafiato, comprende i comandi principali in tre differenti lingue, non gli importa per quale squadra fai il tifo , l’importante è che giochi a calcio con lui…

Nonostante le distanze, nonostante le difficoltà, lui non si è mai tirato indietro e noi non abbiamo mai pensato di abbandonarlo, lui è stato ed è la forza motrice di questo lungo viaggio!!

thiago_AmichediFuso

Questa vita da “gitanos” ci ha insegnato tanto e continuerà a farlo ma soprattutto ci ha insegnato come disse Plinio il Vecchio che “la casa e’ dove si trova il cuore”…

Con infinito affetto ho scritto queste brevi parole per la mia amica Nadja , per le “Amiche di Fuso” e per tutte quelle donne coraggiose che fanno la mia stessa vita…

P.s. Io scrivo e Thiago dorme accanto a me sul letto!!

E voi, care e cari Amici di Fuso, avete un compagno di viaggio a 4 zampe?!

Nadja, Peru

loading...

Author

Nadja Perù

Espatriata per lavoro ormai più di 10 anni fa, con mio marito abbiamo vissuto in Serbia, Romania, Bulgaria, Arabia Saudita e adesso siamo approdati in Perù! Nel frattempo si sono uniti al gruppo due bimbi globetrotter che ci accompagnano nella nostra pazza vita girovaga!Il nostro mantra? Home is not a place, it's a feeling! Con la Sardegna nel cuore, vivamo dove ci porta il lavoro e ci godiamo ogni piccola cosa che i paesi ospitanti ci offrono con l'entusiasmo della prima volta!

5 Comments

  • Grazie Nadia! ❤️ Grazie Amiche di Fuso! ❤️ Io e Thiago torneremo tra poco a Lima! Nadia sto per tornare….

  • Tantissimo rispetto! Da sempre adotto cani dai canili di mezza Italia e mi inalbero quando c’è gente che li schifa o che adducono mille scuse per non averli intorno. Sei un mito 🙂

  • Amore!!! È come il mio Namaste’: labrador nero 40 kg :)) mi sono emozionata molto a leggere questo racconto! Portarlo un giorno sulla neve è il mio sogno (e anche il suo, solo che non lo sa)!

  • Brava Manuela e bravo Thiago. È un sacrificio portarli ma ripagato infinitamente con un rapporto unico.
    Le mie, poi, non sono brave in volo: una ha paura e l’altra è nervosa…però sono entrambe in Canada con noi.❤

Dicci cosa ne pensi!

/* ]]> */