Desperate!

Due anni italiani

Greta Italia
Written by Greta Italia

E son passati due anni.

Il tempo è volato, i bambini sono cresciuti, io ho ripreso a lavorare a tempo pieno.
Non posso dire che tutto sia tornato alla normalità perché i bambini sono una novità nella vita italiana ma ci siamo adattati pian piano al tram tram giornaliero e abbiamo incastrato tutto.

Soffro ancora?
Una fitta di nostalgia l’ho quando penso alla nostra Milwaukee: dicevo l’altra sera a mio marito che riesco a rifare mentalmente tutte le strade ricordandomi tutti i particolari e lì ho una fitta al cuore. I ricordi fan sorridere e intristiscono anche perché penso a cosa avremmo fatto con i bambini là, ai nostri giri al museo dei bambini e a quello della storia, alle giornate in spiaggia in riva al lago, alla fontana con cui giocare, alle gite a Chicago, ect. ect.. Insomma ci saremmo divertiti ancora tanto!

Qui c’è altro e questo altro compensa: due realtà diverse che ho imparato ad apprezzare.

Faccio fatica a parlare di espatrio ultimamente. Latito anche nel blog perché mi pare tutto così lontano e perdi un  po’ anche quella visione d’espatrio essendo ormai immersa in questa nuova vita.

Ho già scritto che non è tutto uguale a com’era, che siamo tornati con un bel pacchetto extra che ci sta facendo comunque vivere una nuova e profonda avventura, ma di quello che abbiamo lasciato cosa abbiamo ritrovato? Devo dire che forse le amicizie sono quelle di cui ho più notato la differenza: un argomento trito e ritrito tra gli expat perché in tanti hanno avuto la sensazione di essere un po’ dimenticati dagli amici ed è difficile far parte della vita di chi non ti ha vicino. Io son tornata e le mie amicizie si sono trasformate: chi è andato per la sua strada, chi ha avuto figli e la vita è così piena che a mala pena c’è tempo per una telefonata, chi invece non si ricorda sempre di inserirti nella prima lista di contatti perché fino a poco fa non c’eri. Siamo cambiati tutti, son cambiate le priorità e la vita spesso ci tiene un po’ in ostaggio con tutti gli impegni quindi è impossibile star dietro a tutto e tutti, io per prima non riesco!

Per il resto questa bella Italia sa sempre stupirti ogni giorno perché diciamocelo: quanto è bello il nostro Paese?

Greta, Italia.

 

 

 

Loading...

Author

Greta Italia

Greta Italia

Ho vissuto tre splendidi anni a Milwaukee, nel gelido Wisconsin, dove sono diventata mamma due volte di una piccola birbantella e un dolcissimo ometto. Ora siamo rientrati in Italia dove cerco di ritagliarmi un posto al sole e trovare un equilibrio in questa parte di vita, da questa parte del mondo.

Dicci cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

/* ]]> */