Guests

Arrivare a Sydney di Valentina

Written by Guest

Mentre vi scrivo, a Sydney sono le 2 di pomeriggio.

Mi chiamo Valentina e nel 2010 dopo aver capito che in Italia non si poteva avere futuro ho deciso di viaggiare… e di andarmene.

Non è stata un decisione semplice, essendo figlia unica. Inizialmente ero indecisa se andare a Londra,visto che in inglese ero una schiappa, o in Germania, Austria e Svizzera.  Ero bravissima in Tedesco ed avevo vinto pure un contest a scuola, andando a vivere e studiare ad Innsbruck per un mese .

A marzo 2010 incontrai il mio attuale fidanzato, lo conoscevo perchè veniva nella mia stessa scuola,  dissi che avevo il progetto dipartire per fine stagione visto che a Jesolo la stagione andava (una volta) da Aprile ad Ottobre.

A fine estate decidiamo di partire ed io non dico niente a mio padre e mia madre, decido di tenermi questo segreto per me. A mia mamma lho detto a fine Novembre a mio padre una settimana prima. Non l’hanno presa male, ma neppure benissimo.

Il 6 dicembre dovevamo partire ma causa bufera di neve ci rinviano il volo di una settimana

Arriva il benedetto giorno e partiamo… Avevamo calcolato di stare dai 3 ai 4 mesi  circa .

Questi mesi sono diventati anni, e dopo 1000 avventure siamo andati via da Londra nel 2016 … praticamente dopo qualche anno. Non siamo bravi a progettare direi!

Nel 2015 dopo 6 traslochi a Londra ci comunicano che avrebbero abbattuto il building dove abitavamo da 3 anni. Quindi stufa dei 1000 cambiamenti, triste per il tempo grigio, triste perchè eravamo sempre busy e non avevamo mai tempo per gustarci la vita .

Ho preso in mano le redini della nostra vita. L’idea del Brexit non mi aveva mai convinto e dissi al mio fidanzato  “se il BREXIT passa ce ne andiamo in Australia. E così fu.

A luglio 2016 abbiamo applicato per il working holiday visa ed a Gennaio 2017 siamo partiti per Sydney.

Ora abbiamo un diverso visto, uno student visa e quindi sto studiando Social media Marketing a Sydney, dove ho anche ho aperto il mio travel blog AustraliaLand.

Ho un lavoro nel weekend e 2 giorni alla settimana faccio una internship come social media manager in una agenzia che aiuta gli italiani con i visti, a cercare casa e lavoro in tutta l’Australia… e in tutta questa confusione riesco andare in palestra ed in spiaggia.

Cose che a Londra potevo scordarmi. La cosa straordinaria e che finalmente abbiamo un nostro appartamento ed una macchina ed appena abbiamo un giorno libero partiamo alla scoperta!

Per il momento è tutto fantastico… non so cosa mi riservi il futuro ma cercherò di fare il meglio che posso per vivere questa vita fino in fondo.

E poi, chissà cosa ci aspetta. Ogni giorno scrivo una pagina diversa… non so ancora cosa farò da grande e quale sia la mia prossima fermata.

Sono qua e vivo giorno per giorno senza tanti fastidi. Ho incontrato bellissime persone in questo cammino e spero di incontrarne tante altre.

Valentina, Sydney

Loading...

Author

Guest

Se anche tu sei come noi una #adieffina per il mondo, alle prese con nuove abitudini, costumi, lingua e fusi sei la persona che fa per noi. Raccontaci la tua storia, chiacchiera con noi, allarga i nostri orizzonti. Questo spazio è tutto per te .

Dicci cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

/* ]]> */