Discovering

10 luoghi da picnic a Sydney

picnic a Sydney
Claudia Australia
Written by Claudia Australia

Mentre voi vi godete il mare e il caldo dell’estate italiana, qui a Sydney siamo nel mezzo dell’inverno e le temperature si sono decisamente abbassate. Ma per fortuna quello che caratterizza questa stagione qui sono le splendide giornate di sole, che invogliano sicuramente a passare più tempo all’aperto indipendentemente da quello che dice il calendario. D’altronde, questo è proprio uno degli aspetti che più amo della vita qui. E allora oggi voglio portarvi a spasso tra i miei 10 luoghi da picnic a Sydney preferiti. Pronti? Prendete un telo, un buon libro da leggere e un cestino pieno di cibarie che si va!

Paddington reservoir

Tra il caos e la ressa di Oxfor Street e Paddington giace incontaminato un pezzo di storia. Riserva idrica della città tra il 1866 e il 1899, è solo nel 2006 che gli architetti Tonkin Zulaikha Greer e James Mather Delane trasformarono questo luogo così funzionale in uno di piacere. Questo giardino infossato è davvero una piccola oasi dove rilassarsi, approfittando delle sedie a sdraio messe lì a disposizione e della wifi gratuita, dove leggere un buon libro o fare un picnic in compagnia. Gli archi di mattoni, il verde lussureggiante e la fontana centrale danno davvero un’aria surreale a questo luogo così insolito nel cuore di Sydney!

Centennial Park

Appena fuori dal centro, il Centennial Park è enorme e costituito da 3 parchi che nel complesso contano più di 360 ettari. Il parco è esteticamente molto bello e anche importante dal punto di vista storico, dato che il Federation Pavilion, il monumento della federazione australiana, si trova proprio qui. Il parco offre 15.000 alberi, laghetti, fauna nativa, caffè e ristoranti. Potete scoprire il parco a piedi, potete affittare una bicicletta, fare un giro a cavallo, fare una partita a golf, perdervi nel labirinto o semplicemente rilassarvi nel tanto verde a disposizione. Centennial Park è il più grande parco di Sydney ed offre davvero cento e una attività per voi! Approfittatene per una splendida giornata nel verde!

Barangaroo reserve

Recentemente Sydney ha guadagnato un nuovo splendido quartiere: Barangaroo. Il suo gioiello? Barangaroo Reserve. Un bellissimo nuovo parco che occupa un intero angolo di Sydney, abbracciato dall’acqua e con una vista assolutamente mozzafiato sull’Harbour Bridge. Si tratta di quasi 6 ettari di parco su più livelli, in cui sono state piantate 75.000 piante native, tra più di 10.000 blocchi di roccia arenaria ricavati dal sito stesso e modellati uno per uno. Riuscite a pensare a un luogo più bello dove fare un picnic?

picnic a Sydney

Bicentennial Park & Blackwattle Bay Park

Annandale è stata la mia casa per quasi un anno e, durante quel periodo, il primo del mio PhD, era mia abitudine farmi una passeggiata lungo questo bellissimo parco che costeggia tutta Rozelle Bay e Blackwattle Bay, da Annandale al Fish Market passando per Glebe. Con scorci spettacolari dell’Harbour Bridge e Anzac Bridge, è tutt’ora uno dei miei parchi preferiti in tutta Sydney, ed è veramente uno splendido parco dove fare un picnic o un barbecue. Se avete bambini poi, qui potrete lasciarli scorrazzare liberi in tutta tranquillità, oppure portarli a giocare nelle varie aree gioco del parco.

Bradfield Park

Questo parco collocato sotto il pilone settentrionale dell’Harbour Bridge, si trova in una delle location più spettacolari di tutta Sydney. Da qui infatti si possono ammirare il ponte, l’Opera House e la città alle loro spalle, e a due passi da qui si trovano anche il Luna Park e l’Olympic Pool. In questo parco inoltre si trova un bellissimo parcogiochi all’ombra, in cui i vostri piccoli si possono intrattenere mentre voi vi gustate il pranzo e il bellissimo panorama.

Bradley’s Head Amphitheatre

Nel Lower North Shore di Sydney, nella punta più meridionale del Bradley’s Head, si trova un anfiteatro naturale tra i più spettacolari. Questo belvedere all’interno del Sydney Harbour National Park è tra i luoghi più popolari tra i Sydneysiders che amano passeggiare lungo la baia. Così come tra gli amanti della fotografia che si recano qui per catturare con un solo scatto l’Opera House, l’Harbour Bridge e Fort Denison. O tra le coppie di fidanzati che scelgono di dire “sì” proprio qui o tra chi semplicemente sceglie questo parchetto per un picnic in gran stile. Io ovviamente sceglierei questo luogo per tutte queste cose (infatti ci è mancato poco che mi sposassi proprio qui)!

Cockatoo Island

Situata alla confluenza del fiume Parramatta e Lane Cove, Cockatoo Island è una ex prigione imperiale, scuola industriale, riformatorio e carcere. È stato anche il luogo di uno dei più grandi cantieri d’Australia nel corso del ventesimo secolo e, dal 2010, Cockatoo Island è stata nominata patrimonio dell’UNESCO. Oggi conserva molti resti del suo passato ed è un vero gioiellino per gli appassionati di storia, ma anche per chi semplicemente vuole scoprire qualcosa di più sulla città o vedere la splendida baia da un punto di vista diverso. In cima alla collina che domina l’isola poi si trova un bellissimo cafè e un bel parco da dove godersi questo splendido paesaggio.

Royal Botanical Gardens

Appena dietro l’Opera House ecco l’entrata per i bellissimi Royal Botanic GardensQuest’oasi di 30 ettari arriva fino a Mrs Macquarie’s Chair, uno dei punti più panoramici della città, con l’Opera House in primo piano e l’Harbour Bridge sullo sfondo. Aperti nel 1816, i giardini sono davvero grandi e ben tenuti: non troverete una panchina rovinata o un albero sfregiato. È davvero un’oasi di pace dove potersi riposare, leggere un buon libro, fare esercizio, o semplicemente dove ammirare l’unicità della natura australiana. All’interno del parco infatti potrete trovare giardini di rose e cactus, un palmeto, una serra tropicale, oltre al conservatorio e alla residenza del governatore (il cui giardino è visitabile). Un vero e proprio picnic con vista!

Parsley Bay

In una delle combinazioni spiaggia-parco-parcogiochi più idilliache di tutti i quartieri orientali di Sydney, Parsley Beach Reserve è il luogo ideale per allontanarsi dalla folla, trovare pace e tranquillità e posto sicuro per i bambini dove poter giocare e nuotare. L’ampio parco verde porta dolcemente verso una bellissima spiaggia pulita e alle sue acque tranquille e poco profonde – l’ideale per i più piccoli, che qui possono giocare e nuotare in tutta tranquillità. La riserva è circondata tutto intorno da imponenti alberi che garantiscono sempre posti all’ombra, in qualsiasi ora del giorno. Questo e l’abbondanza di tavoli da picnic – aggiunti alla presenza di bagni pubblici, docce e un piccolo chiosco – lo rendono il posto perfetto per barbecue, picnic e feste di ogni tipo.

Wendy’s secret garden

Situato nel North Shore, accanto al Luna Park, questo giardino fu creato come gesto d’amore e come modo per affrontare il lutto da parte di Wendy [Susan Whiteley, (ex) moglie e musa ispiratrice del defunto Brett Whiteley, rinomato artista d’avanguardia australiano, e madre dell’attrice Arkie Whiteley]. Wendy trattò il giardino come un enorme dipinto e nell’arco di 15 anni trasformò una discarica in un posto incantato, con panchine nascoste, sentieri segreti, e scorci spettacolari sulla baia di Sydney. Il giardino di Wendy racchiude molte sculture interessanti: alcune artistiche, altre fatte di materiali riciclate, alcune create da Wendy, altre composte da oggetti trovati durante i lavori. Ci sono panchine e tavoli qua e là nel giardino, che offrono ai visitatori la possibilità di fare un bellissimo picnic o magari di trovare l’inspirazione per lavorare.

Ed eccovi 10 perfetti luoghi da picnic a Sydney. Io li ho provati tutti nei 7 anni che ho abitato a Sydney e li adoro tutti, per quel loro essere assolutamente unici e diversi. E voi quale preferite? Avete altri parchi in cui vi piace fare picnic o godervi semplicemente il paesaggio?

Claudia, Australia

 

Loading...

Author

Claudia Australia

Claudia Australia

Viaggiatrice da sempre, ho studiato e vissuto negli Stati Uniti e Francia, prima di raggiungere definitivamente il mio bell’avvocato in Australia. Dal 2011 chiamo casa questo strambo ma spettacolare paese a testa in giù, e casa lo è diventata ancora di più da quando sono diventata cittadina australiana! Sono all’ultimo anno di un Dottorato di Ricerca, e a breve dovrò seriamente pensare a cosa fare “da grande”. Ma per il momento mi godo la mia vita quaggiù, alla scoperta di paesaggi mozzafiato e una cultura veramente unica, di cui racconto nel mio blog personale Diario dal Mondo

Dicci cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

/* ]]> */