Vivere all'estero

Il BINGO del posto perfetto

Written by Monica India
Qui in India mi ritrovo spesso a rimuginare su quale sia il posto perfetto dove vivere.
Ripenso a tutti i posti dove abbiamo vissuto: Londra, San Francisco, Pittsburgh, e le tre città indiane in cui abbiamo abitato e non posso dire che tutti questi posti fossero completamente perfetti. Anche i più “patinati” hanno sempre avuto pro e contro.

Sicuramente alcuni luoghi sono oggettivamente più sicuri o puliti di altri, ma il bilancio finale è sempre un mix di testa e pancia!

Anche la congiuntura temporale fa parte del bilancio, il momento in cui ci si  trova in un luogo ce lo può fare apprezzare o meno, situazioni personali lo possono rendere più facile o meno. Se si hanno figli o meno,  lingua conosciuta o meno, se si ha un lavoro …

Ricordo il primo espatrio a Londra. Pareva un’impresa perché avevo una figlia di tre mesi, aspettavo il secondo, parlavo male l’inglese e quindi i primi sei mesi non furono facilissimi! Se guardo indietro ora mi do le bacchettate sulle dita per aver perso sei mesi preziosi in una delle città che amo più al mondo! Ma si impara…

E così un po’ per scherzo ed un po’ seriamente  ho pensato a quali sono i fattori che mi fanno valutare un posto come “ perfetto” e ho pensato ad un BINGO!

Quattordici punti per il posto perfetto. Sotto i sette beh, si può comunque mantenere il morale alto con svariate strategie!

Siete pronti? Okay, carta e penna e proviamo!
A) Un buon clima (temperato, caldo, freddo per ognuno è diverso, ma è come piace a voi?)
 SI 1 NO 0
B) L’ assenza di malattie mortali (zanzare, cani con rabbia, serpenti, tifo…infezioni intestinali costanti)
SI 1 NO 0
C) Assenza di traffico tremendo (più di un’ora nel traffico per andare a scuola o in ufficio è definibile come tremendo)
SI  1 No 0
D) La buona qualità e varietà delle scuole presenti
SI 1 NO 0
E) L’ assenza di calamità naturali frequenti (terremoti, tifoni…)
SI 1 NO 0
F) La facilità con cui trovare persone con cui fare amicizia (dipende da noi, ma ci sono posti in cui è più facile)
SI 1 NO 0
G) Poca criminalità
SI 1  NO 0
H) Il costo della vita medio basso (fare la spesa e andar fuori)
SI 1 NO 0
I) Buona  qualità della sanità
SI 1 NO 0
L) Stabilità politica
SI 1 NO 0
M) La presenza di  libertà personale di espressione e sociale (alcol, internet, modo di vestirsi, guidare)
SI 1 NO 0
N) La buona qualità di  servizi pubblici
SI 1 NO 0
O) La buona qualità e  varietà delle attività  nel tempo libero
SI 1 NO 0
P) Poco inquinamento
SI 1 NO 0
Fatti i conti?
Io si!
Io ho totalizzato un 5 … perché abbiamo un clima buono, una grande facilità nel trovare persone con cui fare amicizia, un buon costo della vita, una buona libertà  personale e una certa stabilità politica. Il resto ahimè non lo abbiamo, ma lo yoga mi aiuta a rimanere focalizzata sui lati positivi!
E voi come siete messi? Sono curiosa!

Monica – India

Loading...

Author

Monica India

In giro per il mondo da 10 anni, l’età esatta della nostra prima bimba! Mamma di 3 bimbi ora. Da workaholic a viaggiatrice seriale! Abbiamo vissuto a Londra, Delhi, San Francisco, Pittsburgh, Chennai e ora Pune! Dal primo al terzo mondo e ritorno! Genovese di nascita, ma ho vissuto tutta la mia vita lavorativa a Milano. Con l’India ho un rapporto particolare, ne ero terrorizzata, ora è casa e trovo familiari i suoi usi e costumi! Adoro avere amiche da tutto il mondo perché la diversità culturale riempe da sempre il mio bagaglio di vita!

2 Comments

Dicci cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

/* ]]> */