Viaggi

Sydney tips and tricks

Sydney tips and tricks
Avatar
Written by Nadja Australia

Sono arrivata relativamente da poco a Sydney. E’ una città stupenda sotto vari punti di vista, ma molto estesa e dispersiva sotto altri. Ho vissuto in città più grandi come sapete, ma non so perchè questa mi sembra più complicata!

Vi voglio dare quindi qualche “tip and trick” per viverla al meglio, sia che veniate come turisti o per viverci!

1) Data la sua conformazione naturale, la città si è sviluppata attorno alla baia. Bellissimo, direte voi. Certo infatti. Peccato che quando provate ad andare in giro il rischio di perdersi è altissimo visto che non c’è una logica nelle strade! Scordatevi le strade di New York o Amsterdam, qui sono dei ghirigori pazzeschi che vi faranno girare intorno ad un palazzo per ore prima che capiate dove siete! Quindi armatevi di smartphone con app: la più consigliata è Citymapper se andate a piedi o Google Maps o Waze se siete in macchina. Fortuna vuole che i mezzi pubblici siano eccellenti quindi sappiate che potete salirci tranquillamente e senza finire chissà dove!

2) A proposito di mezzi pubblici, vi consiglio appena atterrati di prendere (gratuitamente) la Opal Card. E’ una carta che una volta ricaricata (a partire da 10 dollari) vi permette di salire su tutti i mezzi pubblici di Sydney! Dal bus ai ferry, passando per metro e light rail. Se scaricate anche la app sul cellulare, la potete ricaricare ovunque legandola alla carta di credito e così potrete girare la città senza problemi!

3) Attenti al sole. Non importa che sia estate o primavera. Qui i raggi solari sono fortissimi e finirete bruciati anche in inverno. Quindi armatevi di protezione solare e tanta acqua! La città è piena di fontanelle con acqua potabile quindi andate tranquilli!

4) C’è il WiFi gratuito quasi ovunque. Anche nei giardini botanici e in un sacco di quartieri! Comunque volendo potete prendere una scheda locale appena arrivati senza nessun problema scegliendo tra le varie opzioni secondo le vostre esigenze!

5) E’ una città quasi “Smoke Free”! Sono pochi i punti dove potrete fumare in pubblico e sono ben segnalati. Quindi ricordatevi, nel dubbio, di non farlo. Le multe sono salatissime!

6) In quasi tutti i parchi e le spiagge ci sono zone di barbecue gratuiti! Quindi niente ristorante per forza, entrate nel primo supermercato e comprate la buonissima carne locale, pesci o verdure da grigliare e divertitevi! In genere sono vicino alla zona giochi così, mentre voi preparate il pranzo, i vostri figli potranno passare il tempo nei fantastici parco giochi locali, che, lasciatemelo dire, sono tra i più belli e organizzati mai visti!

7) Tutto chiude presto. Sydney è una città che vive sopratutto di giorno (direi all’alba, qui si surfa ragazzi!!). Quindi è vero che in alcuni suburbs (quartieri) c’è vita notturna, ma nella maggior parte della città i ristoranti chiudono la cucina alle 21:30! I negozi, tranne qualche supermercato, chiudono in genere alle 19 e in centro anche alle 17! Fatevi quindi i conti: la mattina o fate shopping o andate al mare!

8) Il clima di Sydney è particolare. Non c’è sempre il sole e anche se splende la mattina, mettete in borsa un ombrello che non si sa mai! Meno che a Melbourne a quanto mi dicono, ma anche qui il cambio di temperature è repentino. Una mattina 36 gradi e il giorno dopo 18 e pioggia. Fate voi per la valigia!

9) Se siete dei buoni camminatori, potete girare tantissimo a piedi! Sappiate che anche il famosissimo Harbour Bridge ha una parte dedicata ai pedoni! Da un lato vedrete la stupenda Opera House e dall’altra il mitico Luna Park. Il centro è bellissimo da girare a piedi e ci sono dei parchi da vedere assolutamente mentre passeggiate. Quindi armatevi di scarpe comode (e acqua, vedete il punto 3).

10) Se volete vedere bene la città, girate con i ferry! Credo che le foto più belle le farete dalla barca e avrete una idea della sua estensione e bellezza! Da Milson Point verso Circular Quay avrete le migliori foto dell’Opera House e dell’Harbour Bridge, da li andate verso Manly e innamoratevi delle coste meravigliose. Costano un po’ di più rispetto ai mezzi come bus o metro ma ne vale la pena, fidatevi!

 

Avete altri consigli? Che ne pensate di questi?

Nadja, Australia

Loading...

Author

Avatar

Nadja Australia

Espatriata per lavoro ormai più di 10 anni fa, con mio marito abbiamo vissuto in Serbia, Romania, Bulgaria, Arabia Saudita,Peru e adesso siamo approdati in Argentina! Nel frattempo si sono uniti al gruppo due bimbi globetrotter che ci accompagnano nella nostra pazza vita girovaga!Il nostro mantra? Home is not a place, it's a feeling! Con la Sardegna nel cuore, vivamo dove ci porta il lavoro e ci godiamo ogni piccola cosa che i paesi ospitanti ci offrono con l'entusiasmo della prima volta!

Dicci cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

/* ]]> */