Viaggi

Gita al parco delle Mangrovie ad Abu Dhabi

Written by Elena Dubai

Avevo smesso da un po’ di partecipare e di fare da volontario alle gite dei miei figli per due motivi: 1. spesso non ho tempo e perdere una giornata in gita non è sempre ideale e 2. di solito qui a  Dubai le gite scolastiche non sono poi così entusiasmanti.
A questo giro però, con pressante richiesta di mia figlia, ho deciso di aggregarmi ed andare a vedere una cosa per lo meno nuova: il Parco Nazionale delle Mangrovie ad Abu Dhabi.

Una bella escursione in barca ecologica alla quale ero molto contenta di partecipare oltre al fatto di far felice mia figlia.

Ad un’ora da Dubai (in realtà ci abbiamo messo due ore con il pulmino lento lento della scuola), si trova una vasta fascia del Parco Nazionale delle Mangrovie  uno dei più importanti beni ambientali dell’emirato.
Salvaguardato dall’Agenzia per l’Ambiente di Abu Dhabi (Environment Agency Abu Dhabi – EAD), questo parco rappresenta circa il 75% delle foreste di mangrovie degli Emirati e la sua biodiversità comprende foreste di mangrovie, paludi salmastre, pianure fangose e comunità algali.

Avete mai visto una mangrovia? Beh io l’ho scoperta qui e grazie a questa gita ho imparato molte cose. Questo albero infatti cresce solitamente sui fondali delle acque marine di aree costiere tropicali e sub-tropicali, funge da barriera naturale contro il vento, protegge da mareggiate, purifica le acque circostanti e rimuove persino il biossido di carbonio dall’atmosfera.
Gli Emirati hanno dovuto costituire il parco protetto per poter proteggerne la specie. Infatti le troppe costruzioni di alberghi in questa zona, dove l’acqua è meravigliosa, ha rischiato (e ancora rischia) di eliminare questa specie particolare di arbusto.
E’ sicuramente un vero e proprio paradiso per gli amanti della natura!  Le mangrovie ospitano inoltre una grande varietà di specie, tra cui granchi, uccelli marini come aironi, fenicotteri e diverse specie di pesci. Il parco nazionale offre anche l’habitat ideale per tartarughe, volpi a caccia di cibo e mammiferi marini, come dugonghi e delfini.
Noi abbiamo visto solo alcuni fenicotteri e granchietti però.

Il tour operator scelto dalla scuola è stato molto bravo a raccontare ai bambini di questo albero e la gita in barca è stata davvero piacevole.
Per la spiegazione ci siamo fermati su un isolotto e i bambini hanno anche cercato delle conchiglie.
Insomma se siete in zona e non venite quando fa troppo caldo, è sicuramente una gita che consiglio a tutti!

LINK UTILI:

Loading...

Author

Elena Dubai

Elena, piemontese di nascita, milanese di origine ed expat da più di 10 anni. Ho vissuto in Germania, Ecuador e poi in USA a New York, Las Vegas e San Francisco e dal dicembre 2014 sono a Dubai negli Emirati Arabi.
Sono mamma di Tommaso e Giulia e moglie di un ingegnere che mi ha trascinato in questa vita in giro per il mondo.
Dal 2012 lavoro come Grafica per Eventi e Feste nel mio shop WorldWideParty Design

Dicci cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

/* ]]> */