Reinventarsi

Riconoscimenti

Avatar
Written by Amiche di fuso

La buona riuscita di un espatrio è costituita da molti fattori che combaciano tra loro e si compensano: città, vita sociale, qualità della vita, aspettative e, la più importante, se stessi con il proprio modo di accogliere tutto il nuovo e il diverso.

Su Amiche di Fuso raccogliamo tante testimonianze e ospitiamo ogni mese guest diversi che ci raccontano della loro esperienza e un denominatore comune che si legge nelle loro storie è proprio la grinta con cui affrontano la nuova vita, giorno dopo giorno. La più bella qualità che sembrano condividere è il saper vedere il bicchiere mezzo pieno anche in situazioni e nazioni per nulla facili, una virtù che sicuramente salva la salute mentale.

Tra noi adieffine ce ne è una in particolare che può essere designata regina della teoria del bicchiere mezzo pieno ed è la nostra Mimma Zizzo che inizia ogni giorno con il sorriso e trasforma qualsiasi situazione in un’occasione speciale per arricchirsi. Sempre propositiva e sul pezzo, riesce a vivere a pieno la sua esperienza in Kuwait guardando oltre alle barriere della sua prigione dorata e la sua effervescenza non è passata inosservata: non potevano farla regina poiché in Italia vige una Repubblica e allora l’hanno fatta Cavaliere della Repubblica!

Ecco il video emozionante della cerimonia:

Mimma siamo tutte così orgogliose di te: non perdere mai questa tua indole costruttiva e speciale che ti rende così unica e preziosa!! 

Lo staff AdF.

Loading...

Author

Avatar

Amiche di fuso

Amiche di fuso è un progetto editoriale nato per dare voce alle storie di diverse donne, e non solo, alle prese con la vita all'estero. Vengono messi in luce gli aspetti pratici, reali ed emotivi che questa esperienza comporta e nei quali è facile identificarsi. I comuni denominatori sono la curiosità, l'amicizia e l'appoggio reciproco.

11 Comments

  • Amiche siete pazze, già stamattina sono una fontana causa partenza dei miei genitori…e voi mi fate questo scherzetto!!!
    Grazie, grazie… non so se merito davvero questa onorificienza ma so per certo che la strada che mi ha portato fino a qui è stata costellata da zero aspettative nel ricevere, la voglia di fare a prescindere di quello che avrei avuto in cambio e un pizzico di sana inconsapevolezza su dove le mie scelte mi avrebbero portato. Alla fine inshallah è parte di me. Solo su una cosa mi sono impegnata, ho sempre creduto in un motto che feci mio tempo fa “la cambio io la vita che non ce la fa a cambiare me”. Ebbene si da persona semplice quale sono ho scelto una canzonetta per rappresentarmi. E poi diciamolo sono una persona fortunata che sulla sua strada ha incontrato persone eccezzionali come TUTTE voi. E come ho detto nel discorso…good friends make the world a much a better place. Grazie amiche di fuso un po’ fuse. vi voglio bene assai

  • Che meraviglia, Mimma. dev’essere stato tanto gratificante ed emozionante. A me dopo 9 anni di permanenza a Londra solo aumenti di tasse e di affitto!!!
    Ma che fine ha fatto il tuo accento francavillese??
    Ti auguro il meglio.

    • Il mio accento mi viene fuori quando mi incavolo o voglio far ridere. Sai che londra mi affascina tantissimo??? Ma li non credo mi sentirei expat, quando camminavo per la città ho sentito un sacco di gente parlare italiano. D’altro canto è la 5 città italiana. pazzesco. Vieni qui tasse non ne paghi!!!!

Dicci cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

/* ]]> */