Viaggi

10 curiosità su Argentina e Buenos Aires

curiosità su Argentina
Written by Nadja Argentina

Finita l’estate, abbiamo ancora bisogno di leggerezza, vero? E allora, per deliziarvi e farvi sentire ancora sotto l’ombrellone, vi racconto 10 curiosità su Argentina e Buenos Aires!

Cosa sapete voi su Argentina e la sua capitale? A parte il fatto che è popolata da una marea di italiani, intendo!! Sapete che una delle battute più frequenti è proprio il fatto che Buenos Aires sia la città ITALIANA più grande?

Non ci credevo finchè non mi sono trasferita e, in effetti, ho scoperto che la maggior parte delle persone che vive qui ha un passaporto italiano!

Ma passiamo alle 10 curiosità su Argentina e Buenos Aires! Pronti?

  1. Il nome del paese deriva da ARGENTUM (argento) ed è dovuto al fatto che i primi colonizzatori spagnoli (nel 1500) ricevettero in dono dagli indigeni proprio oggetti in argento.
  2. Le stagioni sono invertite. Lo so che sembra una sciocchezza da dire, ma forse non avete mai visto orde di turisti arrivare con le infradito a luglio quando qui è pieno inverno e fa un freddo assurdo! Mi era successo lo stesso a Lima quindi direi che ripetere le cose è sempre un bene!
  3. Nel 1937 cominciò la costruzione de la Avenida 9 de Julio (data della dichiarazione di Indipendenza dell’Argentina), terminata negli anni ’80. Perchè ve la cito? Semplicemente perchè è la strada più larga e lunga del mondo! Per la sua costruzione furono demoliti ben cinque isolati! Si rimane davvero impressionati nel vederla, e non vi dico nell’attraversarla: lo dichiarerei sport nazionale!!
  4. Nozioni di geografia spicciola: tutti sappiamo quale è la montagna più alta del mondo vero? (No, google non vale). Ma la montagna più alta delle Americhe (Nord e Sud)? Vi aiuto io (e se vincete a Trivial Pursuit grazie a me avvisatemi): Aconcagua. Con i suoi 6.962 metri è anche la settima vetta più alta del mondo! E ovviamente si trova in Argentina; quanto ne vanno fieri!
  5.  Il tango e i tangueros hanno una propria lingua! Si chiama LUNFARDO ed è frequentemente utilizzata nel quartiere de La Boca e nelle canzoni tipiche del tango. Da Wikipedia: Le sue origini furono quelle di un argot o slang di prigionieri, usato nelle carceri per non farsi comprendere dalle guardie. In questo contesto si inserisce anche la creazione di una particolare forma di parlare invertendo l’ordine delle sillabe di una singola parola, chiamata vesre, ossia l’inverso di revés, che significa ‘contrario’. Ecco che quindi, al vesre, tango risulta essere gotán, amigogomía, cabeza è zabeca, etc. Le regole per invertire le sillabe, comunque, possono variare a seconda delle parole, infatti, per esempio, il vesre di pantalón è lompa, ossia la forma abbreviata.
  6.  Se ci seguite su Instagram forse questa la sapete già: in un parco a Belgrano, quartiere residenziale di Buenos Aires, esiste una copia della Statua della libertà! In dimensioni ridotte, ovvio!
  7. Vi capiterà spesso di andare in giro per Buenos Aires  e vedere delle bottiglie di plastica (o flaconi vuoti di detersivo) poggiate sopra le macchine. Sapete che significa? Che la macchina è in vendita! Il numero da chiamare in genere è scritto in qualche modo sulla vettura, così risulta semplice iniziare le trattative.
  8. L’Argentina ha il più alto numero di psichiatri per abitante rispetto al resto del mondo. Secondo il Telegraph : “Argentina has the highest number of psychiatrists per capita of anywhere in the world. Most of them work exclusively on Maradona”.
  9. Fino al 1994, data in cui venne poi annullato l’articolo 76 della Costituzione dell’anno 1853, il Presidente e Vice Presidente dell’Argentina dovevano essere di religione cattolica romana. Ora si può essere di qualsiasi religione o atei, non è ritenuto un ostacolo per diventare presidente. Tuttavia, il nuovo art. 93 prevede che Presidente e Vice Presidente, al momento del loro mandato, prestino giuramento “rispettando le loro convinzioni religiose”.
  10. Nel quartiere bohemmienne di San Telmo si trova uno dei più famosi locali notturni della città: il Club Museum. Perchè è tra le curiosità? Perchè è stato progettato dal famoso Gustave Eiffel conservando lo stesso stile architettonico della più famosa torre parigina.

Allora? Sapevate queste cose? Ne avete da aggiungere? E cosa sapete delle vostre città ospitanti (o natali) che in pochi sanno?

Nadja, Argentina

Loading...

Author

Nadja Argentina

Espatriata per lavoro ormai più di 10 anni fa, con mio marito abbiamo vissuto in Serbia, Romania, Bulgaria, Arabia Saudita,Peru e adesso siamo approdati in Argentina! Nel frattempo si sono uniti al gruppo due bimbi globetrotter che ci accompagnano nella nostra pazza vita girovaga!Il nostro mantra? Home is not a place, it's a feeling! Con la Sardegna nel cuore, vivamo dove ci porta il lavoro e ci godiamo ogni piccola cosa che i paesi ospitanti ci offrono con l'entusiasmo della prima volta!

2 Comments

Dicci cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

/* ]]> */