Guests

5 ragioni per cui Lisbona sta seducendo il cuore di tanti Nomadi Digitali

Avatar
Written by Guest

I nomadi digitali sono noti per la loro implacabile sete di fare esperienze. Sono sempre in cerca di nuove persone e nuove avventure da inserire nel loro curriculum vitae.

Per loro il mondo è un parco divertimenti: dalle infinity pool nella giungla di Bali, alle feste di luna piena sulle spiagge Thailandesi, ai parchi naturali della Colombia… le opzioni per godersi la vita sembrano davvero infinite. 

Tuttavia, questa inebriante abbondanza di opportunità ha spesso un prezzo: i nomadi digitali sembrano non essere mai soddisfatti da un unico posto. 

Da qualche altra parte c’è sempre qualcosa di meglio da fare, o qualcuno più interessante da conoscere. Dunque si spostano in continuazione, restando raramente in un posto più a lungo di qualche mese.

Eppure sembra esserci un luogo che, poco a poco, sta seducendo il cuore di molti nomadi digitali. Un luogo che ha il giusto mix di ingredienti per far sì che molti decidano di rimanere a lungo termine.

Il luogo magico di cui sto parlando è Lisbona, la soleggiata capitale del Portogallo, situata sulle rive dell’Europa occidentale.

Se ti stai chiedendo cosa potrà mai avere da offrire questa città per placare i cuori irrequieti di così tanti nomadi, troverai alcune risposte in questo articolo, insieme a qualche consiglio sulla vita in Portogallo. 

Quindi dicevamo… che cos’ha di tanto speciale Lisbona? 

#1 La qualità della vita è ottima.

Lisbona è una città meravigliosa, non ci sono dubbi a riguardo. Con i suoi panorami mozzafiato, i graziosi tram gialli e gli accoglienti caffè ha abbastanza fascino da sedurre anche il più rigido dei turisti russi. Lisbona però non solo è bella, ma offre anche una buona qualità della vita. Innanzitutto, rispetto a molte altre capitali europee, il ritmo della vita è meno stressante. Lo capisci appena arrivi in città: le persone qui non fanno le corse, anzi – probabilmente sono in ritardo. 

Le persone del posto non hanno paura di farti aspettare qualche minuto in più per portarti il pranzo o per dare il via ad un evento. Non è però una mancanza di rispetto, ma un paradigma culturale che si traduce in un ritmo più lento e in una vita meno stressante. Lisbona è anche una delle città più soleggiate d’Europa, il che è ovviamente un grande vantaggio perché consente di godersi il tempo libero tra i vari parchi, piazze, terrazze, punti panoramici, passeggiate e spiagge che la città ha da offrire.

Questa è dal mio punto di vista la miglior qualità di questa città: è il posto perfetto per passarsela bene ascoltando un pò di musica, leggendo un libro o rilassandosi al parco con amici e compagni.Alcuni dei miei luoghi preferiti in questo senso sono il Miradouro da Graça, Miradouro de Santa Luzia, la passeggiata che porta a Belém, il Jardim Botto Machado, Jardim da Estrela, Jardim do Torel e Av. Ribeira das Naus.

Lisbona è un’esplosione di eventi artistici e culturali: tra yoga sulle terrazze, feste techno underground, e il cinema all’aperto è difficile annoiarsi qui.  Se ciò non bastasse, Lisbona offre tanta musica dal vivo in molti angoli della città, in particolare durante il mese di giugno per le festività di Sant’Antonio – con musica che spazia dal tradizionale fado, a sessioni jazz e di musica elettronica.

2) La comunità di Nomadi Digitali è FANTASTICA.

Dopo aver esplorato diverse realtà posso dire con una certa convinzione che la comunità di Nomadi a Lisbona è una delle più organizzate al mondo. I ragazzi che hanno iniziato ad creare eventi pochi anni fa ci hanno investito molto tempo ed energia e i risultati ad oggi si vedono. Ogni settimana ci sono un’infinità di workshop, eventi di skill sharing, stand-up comedy, trekking, attività sociali (ad esempio piantare alberi, donare cibo, ecc.) e vari ritiri concentrati sul benessere. Personalmente, il valore della community è stato uno dei motivi principali per cui ho deciso di tornare qui dopo aver “testato” la città per un paio di mesi.

Mai come a Lisbona ho trovato così tante persone della mia stessa “tribù”, con l’apertura mentale, la vulnerabilità e la maturità necessaria per avere delle belle conversazioni sulla vita. Lisbona è da qualche anno anche un forte centro di sviluppo per startup, hub innovativi e spazi di coworking che alimentano la crescita della community e lo scambio di idee.Questo grande mix di talento, creatività e opportunità rende Lisbona uno dei posti migliori per sviluppare la propria rete sociale. 

3) Gli spazi per lavorare da remoto sono davvero tanti.

Una città può attrarre la comunità migliore del mondo, ma se non offre gli spazi dove le persone possono incontrarsi non crescerà molto. Lisbona ha già un’ottima offerta di coworking space e molti altri sono in costruzione mentre leggi questo articolo. Personalmente ho lavorato presso Impact Hub in Alcantara, Selina in Santos e Heden in Graça.

Mi sono trovato bene in tutti e tre, anche se Heden è di gran lunga il mio preferito perchè mi sono sentito come a casa qui e il quartiere di Graça è incantevole. (Pro tip: a metà giornata puoi andare a fare un pranzo super salutare ed economico alla Padaria Portuguesa e rilassarti un pò nel Jardim da Graça. ❤️)Oltre agli spazi di coworking ci sono anche degli ottimi “cafes” da cui si può lavorare come Nomad Goods, O Botanista, Copenhagen Coffee Lab, Eight The Health Lounge, Cafe Boavida, WISH Slow Coffee e molti altri.

4) L’affitto è alto, ma la vita è economica.

Vivere a Lisbona è relativamente economico. Ho vissuto 8 mesi qui e ho speso in media circa 1100 € al mese.

Il costo maggiore è l’affitto: poiché negli ultimi anni molti stranieri sono venuti a Lisbona, la situazione degli affitti è sfuggita un po di mano, con prezzi che aumentano drasticamente tra Aprile e Settembre. Io ho abitato in 3 posti diversi e ho pagato in media 470€ al mese per una camera in un appartamento condiviso.

Niente di eccessivamente alto, ma sono stato anche fortunato a trovare dei buoni affari.Gli spazi di coworking per lavorare invece costano in media 150€ al mese. Il cibo e la birra sono generalmente molto economici e gli eventi sociali sono per lo più gratis. Vale la pena ripetere che è una città che si può godere all’aria aperta senza la necessità di comprare qualcosa, e questo aiuta a tenere basse le spese. 

5) Ci sono un sacco posti belli da esplorare intorno a Lisbona.

Il Portogallo è un paese che può facilmente soddisfare il grande desiderio di avventura che molti nomadi sentono.Il paese è relativamente piccolo e Lisbona si trova al centro, il che rende facile raggiungere altri luoghi sia a nord che a sud al massimo di un paio d’ore. Il modo migliore per viaggiare in Portogallo è in auto o, ancora meglio, in minivan.Le mie mete preferite sono state Porto, Berlengas, Baleal, Óbidos, Ericeira, Praia do Ribeira do Cavalo a Sesimbra e Lagos nella regione dell’Algarve.

Da Lisbona puoi anche raggiungere le Azzorre per meno di 100€ a/r durante la bassa stagione. Le Azzorre sono qualcosa di magico. Un paradiso selvaggio e naturale tutto da scoprire, a poche ore di distanza. 

Quindi, per fare un punto della situazione… è tutto perfetto a Lisbona?! 

Non necessariamente.

Durante l’inverno, ad esempio, le case, i coworking e i vari cafes sono piuttosto freddi e umidi, in quanto la maggior parte degli edifici non ha un sistema di riscaldamento. Il tempo è un mix di sole caldo e vento gelido, puoi sentirti caldo, poi freddo, poi caldo, e poi la febbre.Infine, la città è molto gettonata negli ultimi anni, il che significa che un molte persone si stanno trasferendo qui e che i prezzi stanno aumentando velocemente.

Come al solito, quando una forte e improvvisa crescita economica colpisce un posto, ci sono diverse conseguenze. Per esempio si crea un po’ di attrito con la gente del posto: siccome i locali vivono con stipendi molto inferiori alla media europea e americana, molti sono costretti a spostarsi fuori dal centro città per potersi permettere l’affitto. Altri invece cercano di approfittare del boom economico per fare più soldi possibili, mettendo il guadagno prima del rispetto delle persone e una crescita sostenibile (per esempio nel business degli affitti).

Sono curioso di vedere se Lisbona riuscirà a cavalcare questa ondata di cambiamento con grazia. Spero davvero di sì, perchè ho imparato ad amare questa città e mi auguro il meglio per il suo futuro.

 — 

Mio sito web: https://medium.com/@dariovillirilli

Instagram: https://www.instagram.com/radiovilli/

Loading...

Author

Avatar

Guest

Se anche tu sei come noi una #adieffina per il mondo, alle prese con nuove abitudini, costumi, lingua e fusi sei la persona che fa per noi. Raccontaci la tua storia, chiacchiera con noi, allarga i nostri orizzonti. Questo spazio è tutto per te .

Dicci cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

/* ]]> */