Vivere all'estero

Alcuni luoghi sono un enigma

Giulia in viaggio
Written by Giulia in viaggio

La frase che dico più spesso da quando sono arrivata nei Paesi Baschi francesi è “mi sembra di essere in un film”.

Per un gatto indipendente e cittadino come me, trovarsi in una realtà cosi tranquilla e silenziosa è spiazzante. Il ritmo rock è sparito e ha lasciato il posto a delle note di pianoforte. È come andare in vacanza in un posto isolato in montagna per rilassarsi e poi all’improvviso capire che vivi lì, che la tua vita è al contrario.

“Alcuni luoghi sono un enigma, altri una spiegazione” scrive Fabrizio Caramagna.

In questo momento enigmatico, tengo ferme quattro stelle polari:

#1 – Il movimento: mens sana in corpore sano! Quando la mente non è sicura di cosa sta succedendo, dare spazio al movimento è per me una buona ricetta. La fatica fisica abbassa il rumore dei pensieri e alza il calore corporeo, insomma sono solo benefici.

#2 – Raccogliere informazioni sul posto e su di me, ovvero restare in osservazione senza voler arrivare a una conclusione. Spesso vorrei avere le risposte subito. Sono una millennial? Sì. O forse sono solo determinata e consapevole che il tempo passa in fretta. Ma questo l’ho imparato: le sensazioni si manifestano, prendono forma, e poi le risposte affiorano.

#3 – Esprimere quel che sento. Dirlo a me stessa, ai miei amici, alla famiglia. Non sorvolare sui dubbi e la vulnerabilità ma restare vera. Sentire quel che provo e non negarlo, perché solo in questo modo potrò trasformarlo.

#4 – Uscire dalla situazione: questa è una mia antica tattica, che funziona anche ora. Prendere le distanze da un luogo o situazione, vederla da lontano, mi fa vedere tutto per come è. E quindi un fine settimana altrove o anche solo un libro che parla di posti diversi mi rendono più obiettiva e grata per quel che ho.

A un certo punto le nuvole si diradano, la bellezza del paesaggio si mostra e l’enigma si scioglie.

Ogni posto nuovo regala la possibilità di imparare di più su chi siamo. Sta a noi cogliere l’occasione e fiduciosi, continuare a camminare.

 

Giulia – Francia

Loading...

Author

Giulia in viaggio

Giulia in viaggio

Expat da 9 anni, cittadina del mondo e amante delle lingue da sempre. Da Torino sono partita per la Germania, dove ho vissuto per più di 8 anni, e da quest’anno sono in viaggio e con una diversa professione. Ho vissuto a Lipsia, Monaco di Baviera, Düsseldorf e il 2020 mi vedrà in Francia, Israele, Italia e… spero anche in India. Dopo molti anni in ambito commerciale, con un po’ di coraggio sono diventata libera professionista come Coach e ho messo in pausa le certezze e strutture del mondo aziendale. Non per fuggire ma per crescere, espandere, sperimentare. Credo la vita sia una opportunità, che ci sia sempre una possibilità per realizzare i nostri desideri e che le differenze arricchiscano le nostre giornate. Amo la gente, in tutte le forme, colori, culture, sorrisi che ha.

Dicci cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

/* ]]> */