Reinventarsi

Ammodo concept: un sogno che diventa realtà

Uno degli aspetti che più mi piace della mia vita all’estero è imbattermi in persone, donne, che ricominciano.

Spesso, distanti da casa, in una terra lontana si trova la voglia di pensare a realizzare qualcosa di tuo, un sogno. Spesso mettendo a frutto tutte le esperienze passate, ma anche quelle acquisite nella vita all’estero.

Oggi vi racconto la storia di Raffaela e Federica, due giovani imprenditrici che hanno realizzato una realtà importante che a Dubai è già un successo: Ammodo Concept.

Ci raccontate come è nata l’idea di questo business ?? 

Ammmodo è nato da una nostra esigenza personale.
Siamo expat da tanti anni e abbiamo sempre fatto fatica a trovare componenti per la nostra tavola che rispecchiano il nostro gusto.
Abbiamo quindi deciso di provare a farceli da sole .
Io e Federica siamo amiche da tanti anni. Federica ha sempre lavorato in grosse realtà, mentre io vengo dal mondo degli eventi. Con il covid, Federica ha capito di voler creare qualcosa, lavorare per se stessa e progettare qualcosa di proprio. Dal canto mio, il covid mi ha fatto tornare la voglia di lavorare e dedicarmi ad un progetto.

Perché ammodo concept? Il nome contiene un messaggio?

Federica è toscana e, durante i primi brainstorming, continuava a ripetere che dovevamo fare le cose “ammodino“. Fare le cose ammodino significa farle con cura e dedizione e questo è il messaggio che vogliamo trasmettere. 

Quanto è stato difficile aprire un’attività e iniziarla negli Emirati?

In realtà quella è la stata la parte più facile. Prendere una licenza e aprire un business a Dubai è molto semplice. Anche se si è donne, ci sono tante diverse soluzioni. Affidandosi a bravi esperti o comunque studiando le varie opzioni sui siti ufficiali non è complicato.
Ovviamente richiede un piccolo investimento, ma fortunatamente non eccessivo.

Se aprire la vostra attività non è stato complicato, qual è stata la difficoltà principale?

Sicuramente trovare degli artigiani che sapessero ricreare la nostre idee. Negli Emirati sono abituati alla perfezione, invece noi vogliamo che si veda che i nostri prodotti sono tutti fatti a mano e pezzi unici .

Il covid ha rallentato la realizzazione del vostro progetto o in qualche modo vi ha dato più energia per credere in qualcosa di vostro?

Ci ha sicuramente dato energia e il booster per metterci in gioco e creare qualcosa di nostro, ma ci ha anche rallentato perché molte realtà sono state colpite duramente e la manodopera è diminuita. Ha avuto anche un grande impatto sulle spedizioni e sui trasporti ed abbiamo subito molti ritardi. Ad esempio, la porcellana in polvere e stata out of stock per mesi a Dubai e il costo delle spedizioni alle stelle.

Se doveste indicare un articolo a cui siete particolarmente legate, cosa scegliereste?

Le tovaglie dipinte a mano. In particolare la Ensō: riproduce il nostro logo e, in contemporanea, un “ensō” che simboleggia l’illuminazione, la forza e l’eleganza.

Voi siete ammodo, diteci l’errore più comune che si commette nell’apparecchiare la tavola?

Il tovagliolo a destra!!!!! Ragazzi, il tovagliolo va a sinistra!!!!!

Dateci un piccolo suggerimento per rendere la tavola sempre bella .

Indipendentemente dal vostro stile, che siate casual o formali, preparate la tavola con cura.
La mia nonna diceva sempre che per fare le cose bene o male ci vuole lo stesso tempo, meglio quindi impegnarsi in ciò che si fa. Vi garantisco che la vostra attenzione nel posizionare le posate correttamente e dritte o piegare bene il tovagliolo faranno la differenza e i vostri ospiti si sentiranno benvenuti!

Una domanda tecnica: spedite anche in Italia ed Europa? 

Assolutamente sì!

Ci date tutti i vostri contatti? 

Sito: www.ammodoconcept.com
Instagram: @ammodoconcept
email: Hello@ammodoconcept.com
Tel: +971 524654892

Loading...

Author

Avatar

Mimma Kuwait

Giovane quarantenne, mamma di una very funny girl, partita per amore per Kuwait City al grido di “oh poverina” e “ma non ti annoi” sono riuscita a realizzare una grande impresa in mezzo al deserto: trovare il mio vero io. Terrona, comunicativa, pr, scrittrice, sostenitrice della forza del pensiero positivo e grande estimatrice dell’amicizia tra donne di tutte le razze, lingue ed età.

Dicci cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.