Espatrio

10 usi e costumi che ho scoperto vivendo in India

Monica India
Written by Monica India

L’India è un Paese che in molti pensano di conoscere bene anche da lontano. È un terra che fa parlare di sé da tanto tempo, grazie ai suoi guru, i libri, i documentari, i film, lo yoga, il suo artigianato, il cibo, l’Ayurveda… insomma la lista è quasi infinita.

La verità è che per conoscere davvero un posto bisogna viverci ed a lungo. Difatti ho scoperto molti usi e costumi locali solo dopo anni passati qui. Certo dieci punti non sono mai esaustivi, lo so, ma consideratelo un inizio…

Eccoli:

1) Quando ti chiedono come ti chiami usano una forma particolare: “What is your good name?”. Mi ha sempre fatto sorridere questa cosa, all’inizio non la capivo proprio!

2) Per le strade vedrete spesso ragazzi camminare mano nella mano. Si passeggia, ci si abbraccia, come in genere in Occidente siamo abituati a vedere fra ragazze, qui anche i ragazzi lo fanno.

3) Ai compleanni state pronti a ricevere un pezzo di torta in faccia o direttamente in bocca e con le mani! Porta fortuna! Se sei il festeggiato non avrai proprio scampo, ma se sei tra gli invitati puoi ancora sperare di scappare…

4) Molti non mangiano uova, quindi se portate un dolce per evitare gaffes preparatelo o compratelo senza.

5) Se vi invitano ad una cena a casa e vi dicono alle 20, non arrivate mai prima delle 20.30 pure 21, altrimenti  troverete i padroni di casa ancora sotto la doccia! Si, ci è capitato!

6) SI vuol dire NO, e NO potrebbe voler dire SI.  Capire dove sta la  verità è un gioco di sfumature ed esperienza a saper leggere sapientemente  fra le righe

7) Sono un popolo che ama le ore piccole. La notte in India ci si diverte, si lavora, si sta comunque svegli fino a tardissimo! Infatti poi la mattina è difficile carburare prima delle 10. I negozi aprono alle 11.

8) Selfie mania: sono il primo Paese al mondo per incidenti durante i selfie e vivendo qua non mi stupisce nemmeno un po’. Lo fanno di continuo, ovunque, e se possibile con gli occhiali da sole!

9) In Tamil Nadu hanno tutti i baffi! Un giorno mio figlio me lo fece notare,  io lì per lì gli risposi “Ma che scherzi?” per poi rendermi conto che…no! La gran parte degli uomini sopra i vent’anni li sfoggia.

10)Devi toglierti le scarpe quando entri nelle case ed anche negli studi medici, cosa che per noi menti occidentali potrebbe avere echi di mancata pulizia ed invece è esattamente l’opposto.

Insomma, ancora una volta possiamo dire…Paese che vai, usanza che trovi!

La lista potrebbe continuare ancora,  ma per ora vi lascio con questi dieci!

Voi amanti dell’India, quanto ne conoscevate già?

Monica, India

 

Loading...

Author

Monica India

Monica India

In giro per il mondo da 13 anni, l’età esatta della nostra prima bimba! Mamma di 3 bimbi ora. Da workaholic a viaggiatrice seriale! Abbiamo vissuto a Londra, Delhi, San Francisco, Pittsburgh, Chennai e ora Pune! Dal primo al terzo mondo e ritorno! Genovese di nascita, ma ho vissuto tutta la mia vita lavorativa a Milano. Con l’India ho un rapporto particolare, ne ero terrorizzata, ora è casa e trovo familiari i suoi usi e costumi! Adoro avere amiche da tutto il mondo perché la diversità culturale riempe da sempre il mio bagaglio di vita! Mi occupo di intercultural training e executives coaching.

1 Comment

  • Ovviamente non conoscevo nessuna di queste usanze che, come scrivevi, si recepiscono nel tempo. Mi hai però fatto ricordare che, quando ero giovane, sognavo l’India ed anche l’Egitto. Non sono mai stata in nessuno dei due, nonostante io sia considerata una giramondo. Mi sono rimasti i sogni e ringrazio chi, come te, mi aiuta a coltivarlo.

Dicci cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

/* ]]> */