Viaggi

Le mie 3 malghe preferite

Dall’inizio di questo inverno ho scoperto il piacere di camminare sulla neve.
Ogni domenica organizzo un’escursione assieme ai miei figli. La scusa è andare a slittare, ma per me è arrivare alla malga a mangiare!
Infatti, settimana dopo settimana, stiamo scoprendo la bellezza dell’andare per malghe.
Dietro ad una malga c’è tutto un mondo da scoprire: buon cibo, accoglienza e paesaggi meravigliosi.

Le malghe sono situate tra i 300 e i 2000 metri.
Qui in Alto Adige ce ne sono circa 200.

Le mie 3 malghe preferite:

– Innerhofer Alm – Malga (Alm) Innerhofer  

 


Si trova in Valle Aurina, precisamente a Rio Bianco.
Questa è la mia malga preferita! Forse perché è la prima che ho visto in inverno.
Ci sono andata una mattina con mio marito mentre i bambini erano a scuola. Per arrivarci abbiamo camminato circa un’ora sulla pista da slittino.
E’ una malga piccola e semplice. Tutta in legno.
Appena entrati siamo stati accolti dal dolce tepore delle stufe.
Il cibo è buonissimo e l’accoglienza è stata ottima! Per la prima volta ho bevuto il tè al rum accompagnato da una omelette dolce preparata davanti a me sulla stufa a legna.
La discesa l’abbiamo fatta con lo slittino. Qui c’è la possibilità di usare gli slittini della malga a costo zero

–  Uwald Alm



Viene definito come uno dei più bei rifugi della Val Casies.
Scoperto per caso con i bambini una domenica. In realtà, avevo programmato un’altra escursione, più breve e tranquilla. Ma credo di aver parcheggiato l’auto dalla parte opposta di dove volevo andare. Così abbiamo iniziato a camminare seguendo il cartello UwaldAlm. Non era indicata la durata dell’escursione, non conosccevo esattamente il dislivello che avremmo percorso. Ma ricordo bene tutte le lamentele dei miei figli! Forse avevano ragione, visto che la malga si trova a 2042 metri e l’escursione è di media difficoltà con circa 600 metri di dislivello. Però la fatica della camminata è stata ripagata dall’ottimo cibo e dalla splendida terrazza dove abbiamo mangiato senza giacca perché c’era un sole meravigliosamente caldo.

Ottimo cibo, accoglienza fantastica e paesaggi incredibili.
Purtroppo non ci hanno dato la slitta per scendere, quindi siamo scesi ancora a piedi. Dopo le iniziali lamentele i bambini si sono divertiti un sacco.
In inverno il rifugio è aperto tutti i giorni dal 21 dicembre fino a fine marzo, escluso il lunedì

–  Knutten Alm – Malga Knuttten


Si trova a Riva di Tures e per qualsiasi informazione potete guardare il sito.
Circondata da maestose vette nel cuore del parco naturale Vedrette di Ries-Aurina, è stata la nostra ultima bella scoperta.
La malga si trova a 1.911 metri. E’ raggiungibile con circa un’ora di camminata attraverso un sentiero  abbastanza pianeggiante.
L’escursione si svolge lungo il torrente Knuttenbach ed è veramente piacevole. Non troppo impegnativa, per questo perfetta per le famiglie. Io ci ho portato anche mia mamma e la sua amica perché davvero bella.
Il cibo è ottimo! Cucina tipica e tradizionale. Da non perdere il piatto tirolese e il succo di sambuco con zenzero, limone e rametto di rosmarino.

Queste sono le mie 3 malghe preferite, ma credo che l’elenco si allungherà presto. Perché noi non ci fermiamo e continuiamo a programmare escursioni andando alla scoperta di nuove malghe.

Conoscevate il mondo delle malghe?

Drusilla, Brunico

Loading...

Author

Avatar

Drusilla Arabia Saudita

Expat per amore. Mamma di due terribili quanto adorabili maschi.
Nata nell’afosa e nebbiosa pianura padana, cresciuta con la voglia di andarmene a scoprire il mondo. Fidanzata da sempre con un imprevedibile uomo che mi ha portato prima in Libia, poi in Kuwait ed ora in Arabia Saudita. Appassionata della vita expat. Amo scoprire nuove culture, relazionarmi con nuovi mondi, leggere, pasticciare con i miei figli e vivere circondata dalla natura.

Dicci cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

/* ]]> */