Viaggi

Le mie mancanze nei viaggi

mancanze nei viaggi
Avatar
Written by Federica Italia

Qualche giorno fa, ho preparato il piano editoriale per il mio nuovo blog di viaggi My Travel Planner con l’elenco di tutti i luoghi che ho visitato, divisi per regioni italiane e nazioni estere.

Vedendo tutte le pagine che ho scritto, mi sono resa conto di un po’ di cose.

Intanto, che posso considerarmi davvero una viaggiatrice perché, messi neri su bianco, ho visitato già davvero tanti posti considerando che ho iniziato a viaggiare abbastanza tardi. E per questo mi ritengo immensamente fortunata.

Soprattutto però, mi sono resa conto di tutte le mancanze che ho nei viaggi. È normale, direte voi. Il mondo è così grande.

Ed è vero, però alcune mi sono saltate all’occhio più di altre.

Per esempio, pur avendo viaggiato abbastanza in Italia, ci sono due regioni dove non ho mai messo piede, né per lavoro, né per svago!

Considerando che sono solo due l’ho trovato abbastanza strano. Per me Piemonte e Val d’Aosta sono due regioni perfettamente sconosciute! Ed era inevitabile chiedermi il perché.

La Val d’Aosta non mi è mai dispiaciuta come idea, ma geograficamente sono più vicina, come zona di montagna, a Trentino, Friuli e Veneto. Per cui quando c’era da andare in montagna, avevamo già ampia scelta senza allontanarci troppo.

Il Piemonte? Sono onesta, non mi ha mai attirato più di tanto. Nemmeno Torino che tutti dicono essere una bella città. I piemontesi all’ascolto si offenderanno, ma purtroppo è stato così finora. Dico finora perché mi sono ripromessa perlomeno di iniziare ad informarmi di qualche itinerario in quelle zone perché è un peccato aver viaggiato un po’ in tutta Italia e non conoscerne per niente due delle sue regioni. Non trovate?

Passando all’estero, è ovvio che ci siano tantissime nazioni che non ho visitato, ma anche qui, considerando che ho già viaggiato in tutti e 5 i continenti e guardando al quadro d’insieme, alcune mancanze saltano particolarmente agli occhi.

Per esempio non sono mai stata a Londra!! Anche questo ammetto che sia stato per scelta perché non mi ha mai attirato più di tanto. Forse perché proprio non mi piace lo stile georgiano… Però ammetto che negli ultimi anni, grazie anche ai tanti expat blog che ho seguito e alle tante foto su Instagram, un po’ l’ho rivalutata soprattutto la parte dei quartieri più trendy. Quindi ho intenzione di rimediare anche a questa mancanza, magari abbinandola a un on the road nella campagna inglese che invece mi chiama da sempre. D’altronde adoro la Austen!

L’altra mancanza che più salta agli occhi è che non sono mai stata negli Stati Uniti. Anche qui ammetto che in passato non ne sono mai stata attratta. Ora invece mi piacerebbe molto vedere New York, San Francisco e i grandi parchi americani. Stavo per organizzare per quest’estate un primo giro negli USA poco prima che scoppiasse la pandemia, ma per fortuna ero in ritardo!

Queste le mie mancanze più “gravi”, ma per esempio non ho nemmeno mai visitato i paesi arabi e poco anche l’est Europa. Così come in America ho visto solo Messico, Cuba e Santo Domingo.

E voi? Quali sentite che siano le vostre mancanze nei viaggi più gravi? Raccontatemelo nei commenti che sono curiosa!

Federica, Italia

Loading...

Author

Avatar

Federica Italia

6 anni vissuti fra Cina e Thailandia. Un figlio nato a Shanghai e uno in Italia. Con 11 traslochi all'attivo mi sembra di aver vissuto più vite. Guardo il mondo con occhi curiosi, di solito dietro all’obiettivo della mia Canon. Adoro leggere e scrivere sui miei blog: Mamma in Oriente sulla Thailandia e My Travel Planner, il mio nuovo progetto dedicato ai viaggi!

1 Comment

  • Ciao Federica! Non preoccuparti, ti rifarai, ci rifaremo, ne sono certa! Vivo con questa speranza/certezza! Una mancanza ecclatante è Hiroshima nonostante i miei fue viaggi in Giappone. Condivido con te la mancanza degli USA (con il plus di un viaggio cancellato da cui dovrei essere tornata domani, piantino!). Poi anche io mai stata in Piemonte, cosi come in Liguria e Sicilia. Tutto in cantiere per quando si potrà viaggiare di nuovo.

Dicci cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

/* ]]> */