Food

Dolcetti di Natale tipici dell’Alto Adige

L’aria profuma di Natale in Alto Adige.
I mercatini qui a Brunico sono stati inaugurati l’ultima settimana di novembre.
Le lucine bianche decorano tutta la città.
La magia dell’Avvento è iniziata.
Il centro profuma di spezie aromatiche: cannella, chiodi di garofano, cardamomo, anice stellato e noce moscata.
L’attesa del Natale ha il gusto dolce del pan pepato, del cioccolato, del miele e dello zucchero. E il sapore delle mandorle, delle nocciole e dello zenzero.

Il Natale in Alto Adige si attende gustando biscotti profumati e caldi che accompagnano infusi ai frutti, punch per i bambini a base di tè alla frutta, succo di mela, d’arancia, cannella e miele. Oppure il classico vin brulè.

Dolcetti di Natale tipici dell’Alto Adige

Zelten
Lo Zelten è chiamato anche il pane del contadino. Pane dolce fatto di frutta secca, miele e spezie profumatissime.
In Tirolo non è Natale senza lo Zelten.
Ogni famiglia ha la propria ricetta con un ingrediente segreto.
Secondo la tradizione, nel maso si preparava un grande Zelten per la famiglia del contadino.

Poi ci sono i famosi Lebkuchen.
I biscotti a forma di cuore, ma non solo, al Pan Pepato. Semplicemente deliziosi!
Il Pan Pepato è un tipico dolce per l’Avvento qui a Brunico e si trova in tutti i negozi di alimentari.
Una vera festa per i sensi: cannella, chiodi di garofano, coriandolo e altre spezie che gli conferiscono il suo particolare aroma.
Il Pan pepato migliora giorno dopo giorno. Per questo consigliano di conservarlo in contenitori di metallo, così da mantenere al meglio il suo aroma e la morbidezza che lo caratterizza.
La ricetta per prepararli la potete trovare qui.

Tra i dolcetti di Natale tipici dell’Alto Adige ci sono anche tanti tipi di biscotti.
Fare i biscotti con i bambini per me è pura magia.
È gioia e divertimento.
Vuol dire sporcarsi le mani ed i vestiti di farina insieme.
È ascoltare e cantare le canzoni di Natale di Michael Bublè.
Lasciarsi abbracciare dal profumo di arancia, vaniglia, cannella. Quest’anno, grazie a Elena, ho scoperto gli oli essenziali della Young Linving e la casa ha un profumo inebriante.
Ogni anno, in qualsiasi parte del mondo siamo, noi prepariamo dei biscotti di Natale.

Tra i biscotti natalizi non possono mancare queste stelle alla cannella: Zimtsterne .
Sono biscotti a forma di stella dall’inconfondibile sapore di cannella e mandorla. Sopra c’è una glassa bianca che fa tanto Natale.
Sono dei biscotti tipici dei paesi nordici che non possono mancare tra i doni golosi per Natale.
Questi biscotti sono gluten free perché si realizzano senza farina solo con farina di mandorle e albumi montati. Farli non è difficile e sono perfetti da regalare a Natale.
Qui potete trovare la ricetta che ho usato per prepararli.

Infine, ci sono i nostri preferiti: Vanillekipferl.
Sono i cornetti alla vaniglia.
Assomigliano molto ai biscotti alla vaniglia che prepariamo sempre a Natale, però hanno la forma di mezzaluna.

Ricetta per preparare i Vanillekipferl

Ingredienti per preparare circa 50 biscotti:
150 gr di farina
60 gr di mandorle macinate finemente
110 g di burro
60 gr di zucchero
2 tuorli
1 cucchiaino di estratto di vaniglia ( o una bustina di vanillina)

zucchero vanigliato per cospargere i Vanillekipferl

Procedimento:
Versare la farina su una superficie di lavoro e mescolarla con le mandorle.
Tagliare il burro a dadini e mescolarlo con lo zucchero, i tuorli e il sale. Poi aggiungere la farina e lavorare il tutto fino ad ottenere un impasto liscio.
Far riposare il panetto di impasto in frigo ricoperto da una pellicola per circa un’ora.
Riprendere l’impasto e con esso formare delle palline (circa 10 gr) e poi formare dei piccoli cilindri che andranno piegati a forma di cornetto.
Disporli su una teglia ricoperta di carta da forno.
Infornare i vanillekipferl in forno statico già caldo a 180° per 10 minuti circa.
Passare i Vanillekipferl nello zucchero mescolato con lo zucchero vanigliato.

Non mi rimane che augurarvi Buon Natale!

Quali sono i dolcetti di Natale tipici del luogo dove vivete?
A voi cosa piace preparare per Natale?

Drusilla, Italia

Loading...

Author

Drusilla Arabia Saudita

Expat per amore. Mamma di due terribili quanto adorabili maschi.
Nata nell’afosa e nebbiosa pianura padana, cresciuta con la voglia di andarmene a scoprire il mondo. Fidanzata da sempre con un imprevedibile uomo che mi ha portato prima in Libia, poi in Kuwait ed ora in Arabia Saudita. Appassionata della vita expat. Amo scoprire nuove culture, relazionarmi con nuovi mondi, leggere, pasticciare con i miei figli e vivere circondata dalla natura.

Dicci cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

/* ]]> */