Vivere all'estero

Iscriversi ad un corso per ambientarsi

Da ospite mi iscrivo ad un corso

Appena arrivata a Brunico mi sentivo un’ospite e per questo avevo deciso che, iscriversi ad un corso, era la soluzione migliore per ambientarmi. Anzi, due corsi!  

Una delle cose che più mi spaventava della vita a Brunico era l’idea di andare a vivere in Italia in un luogo che non era casa mia.
Mi spiego.
Non sono nata a Brunico, sono originaria di un paesino in provincia di Mantova. Ho frequentato asilo nido, materna, scuola elementare e media in quel paesello. Mentre la scuola superiore era al paese vicino. Insomma, io a Brunico non ho trascorso la mia infanzia o adolescenza, quindi quando sono arrivata non conoscevo nessuno. Ero semplicemente una sconosciuta. Mentre al mio paesino, nel mantovano, conoscevo tutti!

Andare a vivere a Brunico mi affascinava e spaventava allo stesso tempo. Sentirsi un’ospite che non appartiene ad un luogo non è bello, ma per me non era la prima volta. Anche se qui era tutto diverso.

Sono abituata a cambiare città, o nazione. Così come ad arrivare in posti nuovi senza conoscere qualcuno. Sono abituata a fare la conoscenza di nuove persone, ma stavolta era diverso.

Il Kuwait e l’Arabia Saudita sono luoghi in cui è normale incontrare gente che arriva da ogni parte del mondo e si ferma a vivere per un periodo. In quei luoghi è normale fare amicizia con persone che hanno il mio stesso stile di vita e quindi sono ben disposte ad incontrare nuova gente.

Ma qui? A chi poteva interessare di fare la mia conoscenza? Chi davvero si sarebbe preso la briga di uscire dalla propria comfort zone per andare a conoscere una tipa nuova arrivata dal deserto che aveva deciso di vivere in montagna e non nel suo luogo d’origine? 

Dovevo assolutamente trovare un qualcosa di comune da condividere con le persone del luogo.
Sentivo il bisogno di conoscere, addentrarmi nella comunità, crearmi un mio giro di conoscenze. 

Per questo avevo deciso che iscriversi ad un corso fosse la soluzione migliore.  

Prima di tutto mi ero iscritta ad un corso in palestra.

Per l’ansia ricordo di essere arrivata in anticipo, forse troppo. Ero la prima. Poco dopo avevano cominciato ad arrivare delle signore che tra loro chiacchieravano in dialetto, un mix tra tedesco e italiano. Io non avevo capito nulla, ma avevo sorriso e salutato. Incuriosita dalla mia presenza, una signora mi si era avvicinata chiedendomi come mi chiamavo, da dove venivo e cosa ci facevo a Brunico.
Giorno dopo giorno, lezione dopo lezione, avevo conosciuto un po’ tutte le signore.
Erano curiose quanto me, di conoscere le nostre reciproche storie. Una mi suggeriva le camminate da fare con i figli, l’altra si divertiva a condividere programmi di viaggio in giro per il mondo, un’altra preferiva raccontarmi dei figli ormai grandi e dei loro studi. Insomma, in pochi mesi mi sentivo “a casa” e tutto grazie a queste donne 

Poi avevo deciso di iscrivermi ad un corso di inglese. In realtà, doveva essere un corso di tedesco visto che a Brunico è molto parlato, ma purtroppo questa lingua non mi è mai piaciuta! Così avevo preferito continuare con l’inglese.
Inaspettatamente anche questo corso è stato molto utile per incontrare, conoscere e fare amicizia con nuova gente del posto. Ho conosciuto donne della mia età che volevano parlare bene inglese poiché gestivano alberghi. Uomini e donne in pensione appassionati di viaggi, che amavano imparare nuove lingue. Insomma, anche questo corso mi è stato davvero utile per addentrarmi nella comunità locale e fare la conoscenza di tante nuove persone. 

Ho incontrato e fatto amicizia con diverse mamme della scuola dei miei figli e conosciuto gente anche facendo la spesa o nella vita di tutti i giorni. Ma sicuramente l’idea di iscriversi ad un corso mi ha aiutato moltissimo!
Quindi, se siete ospiti di un luogo vi consiglio di iscrivervi ad un corso!

Drusilla, Arabia Saudita

Loading...

Author

Drusilla Arabia Saudita

Expat per amore. Mamma di due terribili quanto adorabili maschi.
Nata nell’afosa e nebbiosa pianura padana, cresciuta con la voglia di andarmene a scoprire il mondo. Fidanzata da sempre con un imprevedibile uomo che mi ha portato prima in Libia, poi in Kuwait ed ora in Arabia Saudita. Appassionata della vita expat. Amo scoprire nuove culture, relazionarmi con nuovi mondi, leggere, pasticciare con i miei figli e vivere circondata dalla natura.

Dicci cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.